Documento politico contro gli impianti a biomasse. Un convinto no in consiglio provinciale.

Il Gruppo consiliare PD ha partecipato al voto contrario che con varie motivazioni ha visto il Consiglio respingere un ordine del giorno contro gli impianti a biomassa, con particolare riguardo alla città di Gorizia. Solo i Consiglieri di Lega Nord hanno appoggiato un documento che abbiamo valutato come strumentale: il progetto Rail Nord approvato dalla Giunta nei mesi scorso non può essere trasformato in una bandiera politica. Procedure di valutazione precise, governate dalla Conferenza dei Servizi, hanno portato all’approvazione di quel progetto, tra l’altro con importanti migliorie della proposta legate allo sviluppo di una rete di teleriscaldamento a servizio del territorio urbano circostante.

Altro è dire che non siamo soddisfatti del sito, che si tratta di un’area urbana prossima a Via Duca d’ Aosta, location inadeguata per un insediamento industriale o per una centrale a biomassa, anche se di piccola taglia. Su questo siamo concordi, ma siamo anche fermi nel dire che l’autorità con specifica competenza urbanistica, ovvero il Comune, non ha ravvisato la necessità di creare condizioni che rendessero incompatibile l’edificazione nella zona individuata. La valutazione politica andrebbe pertanto spostata a sede diversa dal Consiglio Provinciale, anche aprendo un ragionamento in termini di bilancio complessivo sulla qualità delle politiche energetiche attuate nel tempo nella città capoluogo, ricordando ad esempio gli impianti a biomassa in area artigianale-industriale caratterizzati per loro natura da scarsa domanda di manodopera e rispondenti a progettualità tipicamente speculativa, legate ai bonus per la produzione di energia con impiego di  oli vegetali di provenienza extra europea.

 

Consiglieri provinciali

consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale
Diego
Bernardis
Marialuisa
Bevilacqua
Luca
Bigot
Dario
Furlan
Giorgio
Clama
Stefano
Cosma
Savio
Cumin
Fabio
Del Bello
consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale
Patrizia
Mauri
Gennaro
Falanga
Andrea
Ferletic
Elisabetta
Medeot
Mario
Lavrenčič
Mauro
Mazzoni
Giuseppe
Nicoli
Dario
Obizzi
consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale consigliere provinciale
Pierpaolo
Silli
Aljoša
Sosol
Sandro
Soranzio
Fabio
Russiani
Vesna
Tomsic
Simonetta
Vecchi
Alessandro
Zanella
Franco
Zotti